Essere tecnologici. La Salute che genera salute

Creare Salute e Benessere attraverso il mondo social.

Da qualche anno la Cooperativa AGAPE, affacciatasi alla finestra dell’innovazione tecnologica, utilizza i canali social come strumento per far conoscere alle persone interessate i cambiamenti positivi che tutti i giorni si realizzano attraverso il suo costante lavoro nel campo della Salute Mentale.  I social media sono considerati, infatti, come una forza determinante per l’impatto che AGAPE ha sul territorio, favorendo un’ampia promozione di tutte quelle azioni risultate efficaci, che si rivolgono alla prevenzione, alla cura e al benessere della Persona con disabilità psichica attraverso la pubblicazione delle strategie vincenti messe a punto sul territorio e alla combinazione dei migliori processi d’intervento applicati al campo della salute mentale dalla Cooperativa in concertazione con gli enti territoriali, al fine di permettere una maggiore accessibilità ai Servizi offerti e aumentare le possibilità di partecipazione attiva alla Salute, da parte di cittadini bisognosi e sempre più consapevoli. L’utilizzo delle nuove tecnologie è frutto di una scelta ponderata che si pone l’obiettivo di diffondere e generare nuova Salute per tutti. Ma fare Salute attraverso i canali moderni non è sempre stato così semplice come oggi. Basti pensare che fino a qualche anno fa tutto ciò che riguardava il mondo dei social era visto come qualcosa di distante dalla salute e non come uno strumento funzionale messo a sua disposizione. Solo con il passare degli anni e in maniera graduale e attenta, la Cooperativa è riuscita ad avviare un cambiamento culturale importante sul territorio sardo rispetto al tema della disabilità psichica, trasformando il vecchio concetto di malattia che inevitabilmente fa pensare alla sofferenza interiorizzata dell’individuo in un concetto nuovo di salute e benessere. Riconosciuta, finalmente, l’impronta data dall’innovazione digitale nel contesto locale nel quale operiamo, si è riusciti a dare maggiore valore al lavoro di AGAPE attraverso la diffusione delle pratiche utilizzate quotidianamente per rispondere sia ai bisogni manifesti dei Beneficiari dei Servizi e delle Famiglie coinvolte, sia ai loro bisogni latenti.

L’azienda sociale.

Ci sono idee, innovazioni, progetti a volte molto semplici ma dall’effetto esplosivo, in grado di ribaltare il sistema di regole presenti sul territorio in cui viviamo, perché rispondono bene ai bisogni delle persone e delle istituzioni e sono capaci di creare nuovi valori e modellare quelli vecchi in modo da soddisfare i nuovi. AGAPE nella sua autodefinizione di Azienda Sociale ha sempre evidenziato l’importanza della presa di responsabilità e di autoconsapevolezza della Persona rispetto alla mission e alle capacità di azione sul territorio locale. La Cooperativa, anche grazie all’utilizzo dei social, ha acquisito anno dopo anno la richiesta sempre maggiore di risposte ai bisogni dell’utenza, anch’essa sempre più variegata e diversificata, motivo per cui è stato necessario investire un numero maggiore di risorse umane ed economiche nella cura e nella gestione dei social. La Dott.ssa Annalisa Mascia, Presidente di AGAPE, è da anni costantemente impegnata proprio nello studio e nel corretto utilizzo dei canali telematici, con l’intento di far passare un concetto di disabilità psichica nelle sue prospettive positive di salute, benessere e miglioramento di stile di vita, valorizzando contemporaneamente il lavoro degli operatori esperti sul campo e i risultati raggiunti nei quindici anni di attività. Uno dei maggiori vantaggi risultante così dall’uso dei Social Network è la rapida capacità di diffusione dei Servizi erogati dalla Cooperativa, consentendo una risposta immediata alla crescita esponenziale delle richieste, aumenta l’accessibilità e la partecipazione degli utenti social. Il loro utilizzo consente, inoltre, alla Cooperativa di confrontarsi con altre regioni e diventare esempio di buone prassi anche per territori lontani.

I fattori del successo. Innovarsi per crescere.

Sé AGAPE si presenta oggi come un’azienda solida sul mercato, dalla forte ed integrata cultura organizzativa e con una solida rete di relazioni sul territorio lo deve in primo luogo al suo costante e continuativo Management, capace di evolversi di pari passo con l’azienda e proporre approcci di gestione innovativi. Proprio per questo tra gli ingredienti essenziali per il successo di un’impresa, affianco all’umiltà, al rischio aziendale, alla perseveranza e alla formazione costante troviamo “l’innovazione digitale”. L’innovazione è uno strumento per il miglioramento. Investire in IT, attraverso i più famosi canali d’informazione digitale, quali Facebook, Linkedin, Twitter e Instagram, permette all’azienda di essere sempre un passo avanti in termini di sviluppo e diffusione di nuove strategie e proposte. Innovarsi significa stare al passo con i tempi e affrontare il tema della disabilità psichica con le sue sfaccettature in chiave moderna, mediante azioni mirate volte alla promozione della salute mentale a 360°, attraverso la realizzazione di occasioni di benessere, presentazioni di set dati quantitativi, eventi informativi e formativi in grado di incentivare il contatto diretto con le persone fragili e generare interazioni della community intorno alla Cooperativa.

La disabilità psichica attraverso il web.

AGAPE si muove tra applicazioni e web con l’intento di supportare i suoi oltre 3.000 followers a rispecchiarsi nelle scelte di ogni giorno, a guardare con una maggiore al concetto di Salute, e potenziare l’impatto generato con la sua azione sul territorio, da intendersi non solo come “impatto aziendale” ma soprattutto come “impatto sociale e culturale”. È attraverso il mondo social che viene condiviso il percorso di crescita aziendale con tutti coloro che in qualche modo se ne vogliono interessare per qualche attimo, per qualche frangente, per qualche aspetto specifico. E’, infatti, attraverso la rete che la comunicazione diventa virale, i messaggi positivi di salute ed energia sono trasmessi più velocemente, ovunque e a chiunque, in maniera continua facendo sentire tutti quelli che si riconoscono nell’identità della Cooperativa “vicini e a casa loro” in qualsiasi momento della giornata, grazie alla possibilità di interazione immediata. AGAPE continua ad investire nella comunicazione digitale, incrementando lo Staff al quale affidare dei compiti specifici rispetto al Marketing, il tutto in una relazione lineare e coerente rispetto ai messaggi lanciati attraverso i diversi canali social. Chi fa Salute Mentale sa che deve dare in primo luogo un’immagine integra, di unità, coerenza, costanza, impegno, precisione, attenzione e cura di sé.  Un altro obiettivo da raggiungere è quello di passare da una cultura della curiosità sulla salute mentale ad una cultura della partecipazione attiva alla salute mentale, che riguarda tutti i cittadini, rafforzando lo sviluppo e la conoscenza delle pratiche di Fundraising e Crowfunding, tipiche delle aziende più evolute.

Puoi scegliere chi e cosa essere. Io ho scelto di essere me stesso perché è bellissimo guardarsi allo specchio e riconoscersi sempre.

@CannovaV

 

tratto dall’intervista alla Dott.ssa Annalisa Mascia

 

Claudia Vacca

0 Commenti su Essere tecnologici. La Salute che genera salute

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

copyright©2015-Agape Cooperativa Sociale Onlus Cagliari • P.IVA/C.F.: 02840810929